Blog

Corso su strategie d’intervento per l’immigrazione (ECM)

Imparare a fare bene. Chi lavora quotidianamente confrontandosi con i volti più difficili dell’immigrazione sa che non basta la solidarietà: servono competenze e preparazione. E per crescere e fare sempre meglio, serve assolutamente formazione.

La Sicilia è il cuore del Mediterraneo ed è, da sempre, la cerniera tra il Sud del Mondo e il Nord, tra la cultura europea e quella araba ed africana. Ma le diseguaglianze economiche e i conseguenti scenari di guerra hanno trasformato in una situazione critica da gestire quello che per secoli è stato un dialogo proficuo.

Enti pubblici, prefetture, questure, scuole, aziende del terzo settore: all’interno di queste organizzazioni servono sempre più competenze specifiche per dare risposte adeguate.

Da questa riflessione nasce il corso di specializzazione e perfezionamento “Prevenzione e strategie d’intervento: IL FENOMENO DELL’IMMIGRAZIONE E LE DISCRIMINAZIONI SOCIALI (Diritti umani, violenza sui minori e sulle donne).”, organizzato in collaborazione dal Consorzio universitario Unisom e il Dipartimento di Scienze Psicologiche, Pedagogiche, dell’Esercizio Fisico e della Formazione dell’università di Palermo.

La scadenza del bando è stata prorogata al 31 dicembre 2021

Iscriviti adesso

    Scarica il bando e i documenti per l'iscrizione oppure compila il form e verrai contattato dalla nostra segreteria.



    Il corso è accreditato e rilascerà 30 crediti ECM ed è in corso l’accreditamento con il Consiglio Regionale dell’Ordine degli Assistenti Sociali.

    TITOLO CONSEGUITO

    Il corso è organizzato in collaborazione con il Dipartimento SPPEFF dell’Università degli Studi di Palermo (convenzione prot.Unipa – Dipartimento SPPEFF n° 546 del 13/04/2021 – (2021-UNPA151-0000546).

    Ai partecipanti, verrà rilasciato un ATTESTATO di PARTECIPAZIONE al corso di specializzazione e perfezionamento “Prevenzione e strategie di intervento: il fenomeno dell’immigrazione e le discriminazioni sociali (diritti umani, violenza sui minori e sulle donne).” con indicazione del voto finale.

    La valutazione finale sarà espressa su base cento. Il conseguimento del titolo consentirà all’allievo di ottenere n° 30 crediti ECM. E’ stato inoltre richiesto l’accreditamento del corso al Consiglio Regionale dell’Ordine degli Assistenti Sociali.

    Struttura del corso

    In uno scenario complesso come quello delineato, inoltre, cresce agevolmente il seme della violenza, della sopraffazione, dell’abuso verso chi è più debole. Un problema che, quotidianamente, è il centro dell’azione della macchina pubblica in tutte le sue sfaccettature ma anche di centinaia di imprese del terzo settore.

    Uno sforzo di solidarietà concreta per rispondere a una delle sfide più impegnative del nuovo Millennio. Ma proprio per le proporzioni del problema, la solidarietà rappresenta una condizione sicuramente necessaria, ma purtroppo non sufficiente. Per affrontare questa sfida servono competenze, informazioni, strumenti e strutture.

    La Cooperativa Sociale Badia Grande, da anni impegnata nel settore, ha avviato un ambizioso progetto che affronta uno dei versanti più drammatici legato all’emergenza immigrazione, la violenza su donne e minori, un dramma che purtroppo sfiora la prassi per chi affronta i dolorosi “viaggi della disperazione”.

    Il progetto Don’t Touch ha questo specifico focus che ha fatto immediatamente emergere una esigenza: serve una rete di competenze ed un livello di competenza adeguato e diffuso presso tutti i centri che si trovano a gestire o a confrontarsi con il tema dell’immigrazione e dei problemi connessi.

    Il progetto è finanziato dal Ministero dell’Interno (Fondo Asilo, Migrazione e Integrazione 2014-2020 Obiettivo Nazionale: ON 3 – lett j)

    Governance dei servizi – Interventi di sistema per il rafforzamento della prevenzione e del contrasto delle violenze a danno di minori stranieri. Obiettivo Specifico: 2.Integrazione / Migrazione legale contrasto
    PROG 3530 – DON’T TOUCH – CUP H29J21000220005,

    Percorso didattico interamente online

    100 ore FAD sincrona + 300 ore FAD asincrona

    Lezioni FAD sincrona nei giorni di venerdì e sabato

    Fad asincrona – video lezioni dei docenti registrate che l’allievo potrà ascoltare e visionare on demand.

    Corso accreditato ECM – 30 crediti

    E’ stato richiesto al Consiglio regionale dell’Ordine degli Assistenti Sociali l’accreditamento del corso per poter fare fruire gli allievi dei crediti formativi.

    POSSONO ISCRIVERSI

    200 operatori impegnati nel settore dell’immigrazione o che svolgono attività di presa in carico, tutela, accoglienza ed educazione dell’utenza straniera. 

    N° 100 (cento) operatori enti pubblici e n.100 (cento) operatori di enti privati.

    Tipologia di enti di appartenenza:

    Enti di tipo Pubblico e Privato 

    Il progetto è diretto ad operatori pubblici, operatori dei servizi rivolti all’utenza straniera, operatori scolastici, insegnanti, personale didattico, personale sanitario, operatori di enti locali coinvolti nel progetto.

    Gli ambiti professionali di appartenenza sono: – Servizi sociali – Servizi sanitari – Servizi scolastici – didattici  –  Servizi  demografici  –  Servizi  alla  persona  –  Servizi amministrativi.  

    REQUISITI

    Residenza nella Regione Sicilia e il possesso di almeno uno dei seguenti titoli di studio

    • Diploma di laurea magistrale e di I livello ai sensi del D.M. 270/2004 e del D.M. 509/99;
    • Diploma di laurea vecchio ordinamento;
    • Diploma di scuola media superiore;

    CONTATTI

    direzione@unisom.it | amministrazione@unisom.it
    329-6206143 | 351-7115831